Scegli il legno: aiuti a salvare le foreste

Scegliendo il legno aiuti a salvare le foreste

Ma costruendo edifici in legno si contribuisce al disboscamento?

Nonostante questo pregiudizio sia ancora diffuso, è vero esattamente il contrario: il legname per impieghi strutturali utilizzati dalle aziende serie come BCB – STRUTTURE IN LEGNO proviene da boschi nei quali cresce più legno di quanto se ne usi.

Mediamente, in Europa, viene utilizzato circa il 65% della crescita delle foreste (in Italia meno del 50%). Inoltre, più legno viene richiesto dal mercato, più alberi vengono piantati, anche fuori foresta. I boschi europei, correttamente gestiti da secoli, rimangono una fonte rinnovabile di occupazione per le zone rurali.

Il legno è naturale ed è la migliore materia prima con cui costruire edifici in cui vivere.

Sul piano dell’igiene e della sicurezza dell’ambiente interno, responsabili del benessere e della salute degli occupanti, si può ricordare che la bassa conducibilità e l’elevata inerzia termica unite all’elevata igroscopicità dei materiali a base di legno riducono drasticamente le necessità di raffrescamento e deumidificazione negli edifici con picchi di affollamento, dal momento che tali materiali assorbono velocemente e cedono lentamente l’umidità prodotta dagli utenti.

Un’analisi condotta dalla Finlandia alla Sicilia dimostra che un edificio in legno offre una qualità dell’aria decisamente migliore rispetto a quelle ottenibile con strutture, isolamento e finiture in altri materiali.

0 Commenti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>